un ago nel pagliaio a cosa mi fa pensare? al piccolo insetto nella "Grande Mela",all'estro di un sarto nell'industria del pret à porter,al din din di un campanello tra milioni di sonagli;mi fa pensare ad un particolare,al primo pezzo di un puzzle da mille pezzi,alla bellezza nascosta.Adun fermaglio tra i suoi capelli..riccioli neri,monelli e incontenibili,frivoli e inguaribili,simbolici e capricciosi.MIA..instabilmente MIA..distrattamente MIA..capriccio di luna che si veste da donna,che si imbroncia e si sconcia;MIA sui tacchi a spillo e sulle luci di città,folletto incazzato e coda di sirena,filo di perle rosse,crepa del mediterraneo,MIA chic&kitch,la MIA plastica colorata,piume smalto e barattolo di cioccolata,fairy elettronica,elettrica,che elettrizza,pensieri di paillettes,romantica interrotta,passo femmineo,nervi in tailleur,origine selvatica,passione di tulle e merletti,stasi caotica,antidoto al relax,mafalda nell'era digitale,spigolo sinuoso,albero d'inverno.MIA opposta come i contrari contrariamente MIA ,sottile seta nascosta dietro lenti retrò...(V.S.)